Capodanno: idee portafortuna e tradizioni dal mondo.
capodanno

Passato il Natale con tutti i festeggiamenti del caso è arrivato il momento di pensare al Capodanno, anche se lo sappiamo, ne avete già le tasche piene di chi vi chiede…”ma a capodanno che fai”?

Noi siamo qui per suggerirvi qualche piccola tips portafortuna per iniziare al meglio il nuovo anno!

Le parole d’ordine sono da sempre abbondanza, ricchezza e fortuna ed è il motivo per cui da secoli si tramandano particolari tradizioni che accompagnano il passaggio tra il vecchio e il nuovo anno, alcune di esse davvero stravaganti. 

Ecco tutto ciò che c’è da fare l’ultimo dell’anno affinché sia di buon augurio per sé e per la propria famiglia. 

Partiamo dalla più classica delle tradizioni che accompagnano l’arrivo del nuovo anno; stiamo parlando dell’intimo rosso! 

La tradizione vuole che nell’ultima notte dell’anno si indossi qualcosa di rosso e di solito, soprattutto per le donne, questo coincide con un indumento intimo. Il rosso è un colore portafortuna, il colore dei desideri e dei buoni propositi. Non tutti sanno però che, per ottimizzarne l’efficacia, slip e reggiseni vanno buttati via il giorno dopo e non riciclati di anno in anno! 

Altro simbolo di benvenuto al nuovo anno e immancabile sulle tavole imbandite degli italiani la sera del 31 è il cotechino (o zampone) con le lenticchie… rigorosamente servito a mezzanotte! La carne di maiale, grassa per eccellenza, è simbolo di abbondanza mentre i famosi legumi sono dei portafortuna per via della loro forma, che ricorda le monetine. 

Ad accompagnare cotechino e lenticchie vuoi non brindare con delle bollicine?! Il modo perfetto per accogliere l’anno con brio!

Altra tradizione molto sentita e radicata nel nostro paese sono i fuochi d’artificio, puntuali allo scoccare della mezzanotte! Una tradizione dal sapore lontano, infatti secondo la tradizione, servono a scacciare via gli spiriti maligni. 

Un’ultima usanza ancora radicata è quella di buttare via le cose vecchie! Il senso di questo gesto è proprio quello di liberarsi del vecchio per far spazio al nuovo che avanza. In alcuni piccoli borghi persiste l’usanza di gettare proprio dalla finestra o dal balcone oggetti o piatti vecchi.

E ora che ne dite di un piccolo giro intorno al mondo?

Senza allontanarci troppo, in Spagna si usa mangiare 12 chicchi di uva all’arrivo del nuovo anno, tanti quanti i rintocchi fino alla mezzanotte, per ingraziarsi la fortuna.

In Germania si imbandisce la tavola con i krapfen alla marmellata. Solo in uno viene messa della senape e rappresenta quello portafortuna per chi lo trova.

In Grecia durante tutta la giornata del 31 dicembre, chiunque entri in una casa, deve rompere in due il frutto di un melograno e lasciar cadere i chicchi per terra. Quanti più ce ne saranno, tanto meglio sarà! 

In Russia un’usanza molto carina è quella di aprire la porta di casa al dodicesimo rintocco della mezzanotte, per accogliere il nuovo anno con un sorriso. 

In Thailandia per il Capodanno si lanciano verso il cielo tantissime lanterne fatte con carta di riso e bambù; vi immaginate che spettacolo?!?

E ora che abbiamo fatto un breve giro intorno al mondo attraverso le tradizioni e le usanze, scommetto che ognuno di voi ha qualche piccola tradizione… vi va di raccontarcele?

Noi, visto che di desideri per il prossimo anno ne abbiamo veramente tanti, faremo un piccolo giro del mondo di tutte le usanze porta fortuna, non si sa mai!!!

Nel frattempo vi auguriamo di finire l’anno vecchio nel migliore dei modi, ma soprattutto di iniziare quello nuovo carichi di sogni, aspettative e speranze… che il 2022 sia l’anno che vi porti a realizzare tutti i vostri obiettivi!

Con affetto, 

Serena & Silvia

Hai bisogno di ulteriori chiarimenti? Mandaci un messaggio!

Cliccando su “INVIA” accetti che i dati da Te comunicati utilizzando il form di richiesta di informazioni verranno utilizzati al solo scopo di poterti ricontattare per evadere le richieste contenute nel Tuo messaggio.




Copyright © 2021 WIZmyPARTY – Tutti i diritti riservati.

×
×

Carrello